Intervista a un Product Owner

Vi starete chiedendo: com'è davvero lavorare nel team Prodotto di Roamler? Abbiamo intervistato uno dei nostri Product Owner! Gli abbiamo fatto 9 domande sui dettagli del team di prodotto, continuate a leggere se siete interessati!

  1. Perché ha scelto Roamler 5 anni fa?
    Mi è piaciuto molto il concetto dopo aver svolto personalmente attività di vendita al dettaglio con l'app Roamler , come parte della comunità olandese di Roamler . Le persone dietro le quinte sono sempre state molto cordiali e credo che questo sia ancora uno dei maggiori vantaggi dopo 5 anni.

  2. Quali passi di carriera ha fatto all'interno di Roamler?
    Ho iniziato come project & community manager per Retail Belgium. Dopo 2 anni sono passato al team di prodotto. Ciò significa che ora ho la responsabilità (condivisa) sia dell'app Roamler che del back office, del modo in cui rendiamo visibili le attività alla comunità e di come rendiamo disponibili i dati per i vari team di Roamler.

     
  3. Con quale tecnologia lavora Roamler ?
    Lavoriamo principalmente con Microsoft Azure per i nostri servizi cloud, l'architettura e l'apprendimento automatico, sempre con le tecnologie più recenti. Utilizziamo Power BI per i nostri prodotti di dati. Quindi, come potete vedere, molti prodotti Microsoft, anche se gli sviluppatori sono liberi di scegliere i propri strumenti.

     
  4. Quale stack tecnologico utilizzano gli informatici di Roamler?
    Il nostro backend è costruito principalmente in .NET e C#, mentre per il frontend abbiamo applicazioni in React e l'app Roamler è costruita in React Native.

     
  5. Come si svolge il ciclo di sviluppo?
    Utilizziamo Scrum all'interno dell'IT e questo significa che raccogliamo i feedback dei nostri utenti, discutiamo i ticket come team e poi pubblichiamo il nostro sprint che dura 2 settimane. Gli sviluppatori sono liberi di commentare le richieste di pull degli altri, in modo da mantenere alta la qualità. Dopo lo sprint, facciamo la revisione dello sprint insieme al team e agli stakeholder per mostrare ciò che abbiamo costruito e raccogliere i feedback.

     
  6. Come descriverebbe la cultura del suo reparto?
    Abbiamo un team giovane, moderno e internazionale con una cultura molto aperta, in cui siamo responsabili dei nostri prodotti insieme. Tutti lavorano insieme verso un unico obiettivo, che per noi è molto importante. Vengono organizzati molti eventi di squadra per rilassarsi con il team e per divertirsi oltre al lavoro.

  7. Roamler è cresciuta rapidamente in 5 anni, passando da 50 a 300 dipendenti. Che cosa ha significato questo per la sua posizione?
    Penso che spesso molte cose cambino costantemente all'interno delle scale-up e questo crea molte opportunità. In qualità di product owner, è una bella sfida mettere tutti d'accordo, ma vedere il successo di ciò che facciamo fa sì che alla fine della giornata si torni sempre a casa con una bella sensazione.

     
  8. Quanto siete liberi di scegliere dove lavorare? In ufficio, a casa o in entrambi i luoghi?
    In Roamler siete liberi di scegliere i giorni in cui andare in ufficio. Tutti possono lavorare da casa, ma vediamo che a molti piace andare in ufficio di tanto in tanto. Soprattutto ora che abbiamo un nuovissimo ufficio ad Amsterdam Nord, dove sono disponibili tutti i tipi di servizi moderni e dove il venerdì pomeriggio vengono serviti ottimi drink.

     
  9. Quali sono le opportunità di sviluppo per i professionisti del Prodotto?
    In quanto azienda in rapida crescita, Roamler offre molte opportunità di sviluppo. Ad esempio, è possibile migliorare le proprie conoscenze con Pluralsight, ma è anche possibile crescere all'interno di Product in un'altra posizione, se lo si desidera.


Ti piacerebbe lavorare anche all'interno del nostro team Prodotto? Siete fortunati! Abbiamo posti vacanti disponibili. Consultate il nostro sito web dedicato alle offerte di lavoro. Ci piacerebbe incontrarti per una tazza di caffè nel nostro ufficio di Amsterdam Nord.

Vota il tuo display preferito!