La nostra modellazione dei dati ci permette di fornire KPI tempestivi che aiutano i nostri clienti a mettere a punto le loro operazioni per soddisfare le richieste del mercato e rispondere in modo efficiente alle aspettative dei clienti finali quando si tratta di installazioni tecniche a domicilio, assistenza e riparazioni.


Attraverso la nostra piattaforma, analizziamo i processi e i modelli del mercato dei servizi a domicilio da tre diverse angolazioni:

- Società di servizi - punti di forza e di debolezza nel loro approccio e nei loro processi
- Installatori - esecuzione e fattori motivanti
- Clienti - aspettative e percezione della qualità


Anche a causa dei rapidi cambiamenti imposti dal COVID, negli ultimi 12 mesi abbiamo registrato cambiamenti significativi nelle installazioni domestiche che hanno avuto un impatto su tutti e tre i gruppi target.


Due di questi cambiamenti influiscono fortemente sull'efficienza operativa e sulla percezione della qualità:



1. I consumatori hanno iniziato a investire di più nelle loro case, dall'acquisto di attrezzature per il lavoro a distanza a grandi progetti di miglioramento degli interni e degli esterni. Di conseguenza, i consumatori stanno intraprendendo progetti che altrimenti avrebbero potuto essere distribuiti negli anni a venire, e la domanda di professionisti tecnici attivi in diversi settori è in aumento dalla seconda metà del 2020.

2. Il mercato è in crescita. D'altro canto, molte aziende hanno ritardato l'introduzione di nuovi prodotti e/o servizi di manutenzione, con il risultato di un crescente arretrato di installazioni non essenziali che devono ancora essere eseguite. Si tratta di un'ulteriore sfida per le aziende che attualmente sono costrette a conformarsi alla riduzione dell'efficienza, alle nuove normative governative, agli inconvenienti, ecc.

Sebbene l'impatto sia diverso per ogni settore, molte industrie in Europa hanno registrato la stessa tendenza. Tra gli esempi di installazioni domestiche non essenziali che le aziende hanno dovuto ritardare vi sono le modifiche ai contatori (intelligenti) e alle reti 5G, i dispositivi IOT per le città, i rilevatori di fumo e molti altri. 

Con l'introduzione del vaccino in Europa e il miglioramento delle condizioni climatiche con l'avvicinarsi dell'estate, si prevede che la maggior parte delle misure restrittive attualmente in vigore saranno revocate. Questo porterà molto probabilmente a uno spostamento delle due dinamiche sopra descritte. Come diretta conseguenza, nel prossimo futuro si potrebbe assistere a una leggera diminuzione della domanda di progetti di miglioramento della casa e a un'impennata nell'affrontare gli arretrati di lavoro che si sono creati. Allo stesso tempo, il reclutamento di professionisti qualificati per far fronte all'aumento della domanda di installazioni e riparazioni domestiche rappresenta una nuova sfida critica per le aziende di servizi europee che cercano di riprendersi dalla pandemia e di favorire la crescita.


La disponibilità di professionisti indipendenti e qualificati attivati on-demand attraverso piattaforme come Roamler rappresenta un valido strumento per le imprese che operano nel campo delle installazioni e delle riparazioni a domicilio.

La possibilità di attingere a un pool di lavoratori tecnici profilati in base alle competenze, alle certificazioni e al luogo in cui si trovano, consente alle aziende di ampliare temporaneamente la forza lavoro impiegata e di scalare le operazioni in base alle attuali richieste del mercato. Questo aiuta le aziende a distribuire in modo più efficiente la manodopera e ad adattarsi rapidamente ai cambiamenti delle esigenze di personale.  


Ridurre la complessità dei processi di installazione esternalizzando attività diffuse e ripetibili a una rete di professionisti on-demand si traduce anche in una maggiore efficienza operativa, costi più bassi e maggiore soddisfazione dei clienti.


Si prospettano tempi migliori per l'economia; volete saperne di più su come preparare la vostra organizzazione per il prossimo futuro? Contattateci!

Partecipate al concorso gratuito per il miglior display entro il 29 febbraio 2024!